Valerio Michelucci vive e lavora a Livorno operando nel campo delle arti visive. Nel 2003 si dedica alla lavorazione del legno, proponendo oggetti dove il riciclo dei materiali si accompagna all'uso di tecniche moderne di assemblaggio e finitura. Dal 2011, in collaborazione con Stefano Pilato, realizza istallazioni all'aperto. Dal 2012 si dedica principalmente alla creazione di sculture proponendo una serie di modelli di piante grasse, fichi d'india, cactus, agavi.

leftcameraright