Silvio Costabile è nato a Torre del Greco, in provincia di Napoli, nel 1954. Figlio d’arte, è cresciuto giocando tra conchiglie e coralli, tra bulini e pennelli, tra libri d’arte e gli odori degli oli. Dall’infanzia ad oggi non ha mai smesso di disegnare, dipingere, creare le sue opere sviluppando sempre nuove tecniche. Ha cominciato ad esporre da ragazzo nei primi anni settanta. Il mare ed i suoi elementi, l’acqua, gli scogli, le pietre, le sabbie ritornano costantemente come soggetto e come oggetto delle sue opere. Vive e lavora a Roma.